DA NON PERDERE!

Balzo di Montegallo, Borgo di Inteprete, S. Maria in Pantano, Colle


Da Balzo a S. Maria in Pantano, per Interprete e Colle e ritorno per Valle Orsara

LUOGO DI PARTENZA Balzo di Montegallo
LUOGO DI ARRIVO  Balzo di Montegallo
REGIONE Marche
COMUNE Montegallo
AREA INTERESSATA Parco Nazionale dei Monti Sibillini (in parte)
GRADO DI DIFFICOLTA’ E
DIMENSIONI
Lunghezza: 14 Km
Durata: 4 ore e mezza
DISLIVELLO
 Salita: 600 m
 Discesa: 600 m
PERIODO CONSIGLIATO Aprile/Novembre in assenza di neve
CARTOGRAFIA SPECIFICA Carta dei Sentieri – Parco Nazionale Monti Sibillini – CAI AP – Regioni Marche e Umbria
GUIDA SPECIFICA No
SEGNALETICA Parziale
ACCESSIBILITA’ PER DISABILI Non adeguato
RICETTIVITA’ Camping Vettore a Balzo – Camping e Ristorazione “Agrimusicismo” SP Colleluce – Astorara.
PUNTI DI ACCESSO
da Ancona – Pescara: A14, uscita di San Benedetto del Tronto – RA per Ascoli Piceno – SS4 Salaria dir Roma, seguire per Comunanza fino a Bivio Montegallo
Autolinee Start
 Stazione di  Ascoli Piceno
PUNTI D’INTERESSE Balzo di Montegallo – S. Maria in Pantano – Colle – Interprete

www.comune.montegallo.ap.it – www.sibillini.net

1

Da Balzo alla Chiesa di S. Croce

Dal capoluogo Balzo (886 m), si procede su asfalto verso Astorara per poi intercettare a sinistra il sentiero che scende verso il Fluvione; si attraversa il torrente e si risale verso l’antico mulino di Castro, costeggiando il fosso sino alla chiesa di S. Croce (922 m) e del borgo di Interprete, gravemente danneggiato dal sisma ma percorribile in sicurezza.
2

Da Interprete verso S. Maria in Pantano

Si procede in salita oltrepassando il borgo e si svolta a sinistra su asfalto fino al borgo di Colle (1015 m), in prossimità del quale si incontra a destra il sentiero che sale – a  tratti ripidamente – verso S. Maria in Pantano.
3

S. Maria in Pantano

Giunti qui (1180 m), ci si trova davanti a quello che resta di uno dei più importanti monumenti delle Marche, purtroppo oggi gravemente danneggiato e di complesso recupero: questa chiesa risalente al IX secolo, conosciutissima anche fuori regione, conservava preziosissime testimonianze storico artistiche di fondamentale importanza per tutta la zona.
4

Dal Grande Anello dei Sibillini a Balzo

Da qui si torna indietro e, in prossimità della sottostante Fonte Santa (1159 m), si procede sul Grande Anello dei Sibillini, prima in falsopiano poi in leggera salita, in direzione sud verso Colle Pisciano, che si costeggia sulla sinistra, scendendo poi su tracce di sentiero nei prati e poi tratturo nel bosco verso M. Frattaiolo e il camping in prossimità dell’abitato di Balzo.

Richiedi il tracciato GPS dell’itineraio, inserisci il tuo indirizzo email e ti sarà inviato il link per scaricarlo:

Nome *

Email *

Chiesa di S. Maria in Pantano
Chiesa di S. Maria in Pantano