DA NON PERDERE!

Abbazia di Chiaravalle di Fiastra, fondata nel 1142 dai Monaci Cistercensi. Parco Archeologico Urbs Salvia che si sviluppa per circa 40 ettari ed è il più esteso  delle Marche. Centro storico e Castello di Urbisaglia.


Dalla meraviglia dell’Abbadia di Fiastra immersa nella sua Riserva Naturale, all’antica Urbs Salvia: un anello indimenticabile tra archeologia, arte e storia.

LUOGO DI PARTENZA Abbadia di Fiastra
LUOGO DI ARRIVO Abbadia di Fiastra
REGIONE Marche
COMUNI Urbisaglia, Tolentino
AREA INTERESSATA Riserva Naturalistica Abbadia di Fiastra
GRADO DI DIFFICOLTA’ TC+/TC
DIMENSIONI
Lunghezza: 25 Km
Durata: 3 ore
DISLIVELLO
 Salita: 550 m
 Discesa: 550 m
PERIODO CONSIGLIATO tutto l’anno
CARTOGRAFIA SPECIFICA No
GUIDA SPECIFICA No
SEGNALETICA Parziale
ACCESSIBILITA’ PER DISABILI Non adeguato
RICETTIVITA’

Foresteria interna Abbadia di Fiastra per pernotti, circa 50 posti letto, e ristorazione
Altri nelle vicinanze

PUNTI DI ACCESSO
da Ancona – Pescara: A14, uscita di Civitanova Marche, seguire la superstrada per Tolentino fino all’uscita di Macerata Ovest  da Roma: raggiungere Spoleto e poi Foligno, seguire la SS 77 e la superstrada per Civitanova Marche fino all’uscita di Macerata Ovest
 Stazione Urbisaglia / Sforzacosta 4 Km
 da Roma : Autolinee “Roma-Marche Linee” – Da Ancona – Macerata  Autolinee “SASP”
PUNTI D’INTERESSE Centri abitati di Urbisaglia, Tolentino, Macerata. Castello Della Rancia, Abbazie di San Claudio e Rambona.

www.abbadiafiastra.netwww.urbisaglia.com

1

Dall’Abbadia di Fiastra alla chiesa della Divina Pastora

Dall’Abbadia di Fiastra, un pregevole complesso in stile cistercense-lombardo-borgognone costruito con pietre provenienti dalle rovine romane di Urbs Salvia, si attraversa la SS78 e si prende la strada che, prima su sterrata e poi su asfalto, sale alla chiesa della Divina Pastora.
2

Visita al Castello di Urbisaglia

Da qui si prosegue su fondo misto (sterrato, asfalto, terra) in direzione contrada Entogge fino a giungere, dopo vari sali e scendi, ad Urbisaglia. Si visita l’interessante centro storico corrispondente all’antico “Castello” racchiuso dalla medievale cinta muraria della quale restano alcuni tratti e due antiche porte d’ingresso: al culmine del corso principale svetta la stupenda Rocca cinquecentesca, fortificazione militare eretta a difesa del Borgo inglobando precedenti strutture medievali e romane.
3

Il Parco Archeologico Urbs Salvia

Si scende quindi su divertente sentiero al Parco Archeologico Urbs Salvia che, con i suoi 40 ettari di sviluppo, racchiude la struttura di una tipica città romana, con il teatro, l’anfiteatro, la maestosa area sacra con un tempio minore e un grande tempio con criptoportico, il serbatoio dell’acquedotto e la cinta muraria. 
4

Verso Cima Croce dell’Abbadia

Dopo una breve sosta, si prosegue su fondo di terra e in salita, a tratti molto ripida, verso Cima Croce dell’Abbadia, punto più alto del percorso (315 m) da dove, su facili e scorrevoli brecciate, si scende al punto di partenza.

Richiedi il tracciato GPS dell’itineraio, inserisci il tuo indirizzo email e ti sarà inviato il link per scaricarlo:

Nome *

Email *